L’IMMAGINE LATENTE, fotografie di Teresa Mancini

L’ IMMAGINE LATENTE: anche a Roma, dopo Pordenone, Czestochowa in Polonia e a Kormend, in Ungheria, le fotografie di Teresa Mancini.

L' Immagine Latente fotografie di Teresa Mancini"Latente, quindi visibile-invisibile, perché è la velocità della luce o di un essere umano, a fornirci un infinito caleidoscopio di ricorsi e rimandi inconsci nel nostro osservare. Con un campo visivo misteriosamente alterato: il senso estetico delle composizioni di Teresa Mancini si concentra su una destabilizzazione di linee luminose o nella fuggevolezza dei movimenti del corpo. Lo sguardo rimbalza da una parte all’altra; non vi è più la classica profondità di campo di accademico precetto, ma l’osservatore è simmetricamente speculare all’unico piano focale dettato dalle vibrazioni della luce o della carnalità." [Andrea Attardi, Fotografo – Docente di Fotografia all’Accademia di Belle Arti di Roma]

In occasione dell’apertura, il 7 marzo presso il Laboratorio Artigiano Zibaldone di Cose a San Lorenzo, il mimo Romano Rocchi, accompagnato dal contrabbassista Cristiano Argentino Storino, riproporrà un rivisitazione della performance, con l’intento di ricreare l’atmosfera in cui sono nate le fotografie di Teresa Mancini.

La mostra rimarrà aperta fino al 22 marzo 2013 presso il Laboratorio Artigiano Zibaldone di Cose, nel quartiere San Lorenzo, Via dei Marsi 1-3, con orario 9:30 – 19:00 dal lunedì al sabato.

 

Per informazioni: info@zibaldone.eu | www.zibaldone.eu | Tel. 333 477 8181
Scarica qui l’invito e la presentazione della mostra.

My Facebook Page

MY SITE

Momenti da non dimenticare
Momenti da non dimenticare [...]
Italian Photo Gallery
Italian Photo Gallery
Archivio OnLine[...]
E' lo sguardo che fa la differenza
E' lo suardo che fa la differenza [...]